Criminologia, Investigatore privato

Panoramica della figura del detective privato

Detective privato in Ticino e nel resto della Svizzera
Detective privato in Ticino e nel resto della Svizzera

In questo post vi illustrerò una panoramica generale relativa alla figura del detective privato, o se vogliamo usare un termine in italiano dell’investigatore privato.

Che cosa è esattamente un detective privato?

La figura professionale del detective privato, dipende dalla nazione a cui ci si riferisce. Parlando di detective privati svizzeri parliamo di professionisti che propongono i propri servizi investigativi e di raccolta informazioni a persone private e aziende. All’interno delle aziende ovviamente figurano anche le compagnie assicurative.

In Svizzera l’investigatore privato è un privato cittadino

Va subito specificato che l’individuo che conduce indagini per conto di persone private o imprese, ovvero i mandanti identificato con la figura dell’investigatore privato o detto all’inglese, che fa sempre più figo 2detective privato”, ha gli stessi diritti di un cittadino qualunque. Mi spiego meglio, l’autorizzazione ad eseguire servizi investigativi, ovvero il tesserino da investigatore privato non da alcuna priorità difronte alle autorità per poter richiedere informazioni.

L’investigatore privato a i medesimi diritti e limiti di mia nonna

Sfatiamo subito il mito che all’investigatore privato tutto è permesso. Le regole in territorio svizzero valgono per noi, intesa come categoria professionale, per te che mi leggi e per mia nonna. Non abbiamo accessi privilegiati ad informazioni riservate e non tutto ci è permesso come spesso alcuni millantano.

Il detective privato è un professionista esperto nel raccogliere indizi

La figura ed il lavoro dell’investigatore privato in Svizzera, consiste principalmente nel raccogliere informazioni e compiere indagini investigative per conto dei suoi mandanti. Il segreto che permette di distinguere un investigatore privato da un semplice cittadino principalmente consiste nella tecnica di raccogliere tali informazioni.

Spesso la raccolta informazioni e le indagini investigative hanno al suo interno un segreto: ovvero la conoscenza delle varie metodologie per raggiungere le informazioni, ovviamente la raccolta dovrà essere effettuata in modo legale.

Parte dell’investigazione si svolge sul web

Con la digitalizzazione delle informazioni, sempre più spesso le indagini si svolgono dietro un computer. Un gran numero d’informazioni ormai possono essere raccolte comodamente a distanza grazie alle banche dati pubbliche, ai social ed al web in genere. Il più grande strumento di lavoro per un detective privato 2.0? Sicuramente Google …

Il restante si svolge sul campo tra uffici pubblici, in strada e pedinamenti

Quando un detective privato non è dietro un monitor alla ricerca d’informazioni, passa le sue giornate all’interno di uffici amministrativi, a bordo della propria vettura e alle prese con pedinamenti. Ebbene si la professione dell’investigatore privato è anche fatta da ore interminabili d’appostamento davanti ad un portone, nell’attesa che succeda ciò per cui siamo stati incaricati.

Nessuna indagine per mandati riguardanti casi penali aperti

In Svizzera a differenza di altre nazioni non è permesso ad un investigatore privato procedere ad indagini inerenti a casi di carattere penale. Questa normativa ha lo scopo di salvaguardare l’integrità delle prove ed a far si di non interferire con le indagini e gli organi di polizia.

Autorizzazione per esercitare la professione, dipende dal cantone

Ad oggi non esiste una legge a livello della Confederazione Svizzera che regoli l’autorizzazione di esercizio della professione dell’investigatore privato. L’autorizzazione ad eseguire servizi investigativi tuttavia può essere imposta a livello cantonale. Uso il condizionale per il semplice motivo che ad oggi svariati cantoni non richiedono alcuna autorizzazione per svolgere la professione da investigatore.

Eccezione la fa il Cantone Ticino che ormai da parecchi anni esige che un investigatore privato per esercitare debba ottenere un autorizzazione specifica.

La figura dell’investigatore privato in Italia

In Italia la figura professionale dell’investigatore privato è regolamentata in modo diverso da quanto avviene in Svizzera. Difatti all’investigatore italiano spettano anche compiti d’indagini per questioni di carattere penale. Inoltre anche in quanto a requisiti l’Italia risulta più severa per concedere l’esercizio della professione stessa.

Questo non toglie che se un investigatore italiano voglia seguire un mandato su territorio del Cantone Ticino, dapprima dovrà ottenere regolare autorizzazione. Ovviamente lo stesso vale per l’investigatore Svizzero che vuole seguire un mandato fisicamente in Italia. Per maggiori informazioni riguardanti la regolamentazione della professione da detective privato in Italia vi invito a voler consultare Wikipedia, che vi fornirà maggiori informazioni.

Detective privato nelle menti delle persone
Detective privato nelle menti delle persone

Negli USA non solo detective privati, esistono anche figure affini a tale professione come il cacciatore di taglie

Come da titolo negli USA, esistono anche figure affini al detective privato, parlo dei cacciatori di taglie. Ebbene si, quella del cacciatore di taglie non è una professione totalmente scomparsa in diversi stati degli USA. In inglese vengono chiamati con il termine bounty hunter. Questa tipologia di professionisti ricevono incarichi dai tribunali e dai garanti per riacciuffare e consegnare nelle mani della giustizia soggetti ricercati dalle autorità americane. In svariati stati degli USA , nei quali la figura del cacciatore di taglie è permessa sono presenti vere e proprie agenzie specializzate che non di rado collaborano con agenzie investigative.

La storia dei primi investigatori privati

La comparsa dei primi investigatori privati durante la storia ci riporta all’anno 1833. In Francia nasce una delle prime agenzie investigative, dove a capo troviamo Eugène-Francois Vidocq.

Qualche anno dopo nel 1850 a Chicago nasce una delle agenzie d’investigazione privata più importanti della storia, fondata da Allan Pinkerton. Questa a tutti gli effetti verrà considerata come una delle prime se non la prima agenzia investigativa della storia.

In Italia invece la prima regolamentazione per la professione dell’investigatore privato risale all’inizio del XX secolo, ovvero al 1914.

In quanto alla prima agenzia investigativa con sede in Svizzera non risultano dati certi relativi alle prime agenzie investigative attive su territorio Helvetico.

I detective privati bel cinema e nella letteratura

Da sempre la figura dell’investigatore privato è contornata da un alone di mistero. Quella del detective privato viene visto ancora oggi come una professione misteriosa e quasi mitologica. Spesso quando le persone mi chiedono di che cosa mi occupo e io rispondo loro “d’investigazione, sono un investigatore privato”, rimangono stupite e dichiarano di non averne mai conosciuto uno. Altri ti rispondono: >”veramente pensavo fosse solo una professione che si vede nei film”.

Difatti dapprima la letteratura ed in seguito il cinema ha fatto della professione di detective privato qualcosa d’emozionante. Purtroppo nella realtà, anche se si lo ammetto porta molta adrenalina e soddisfazioni è comunque come qualsiasi altra professione formata da lati positivi ma anche molti lati negativi. Questo per dire che spesso il cinema pompa quello che in effetti è la vita quotidiana di un detective privato.

Un caso per due e il detective Matula

Fin da piccolo seguivo sulla RSI, ai tempi si chiamava ancora RTSI, il serial televisivo germanico “Un caso per due” dove Matula, un astuto investigatore privato veniva interpretato dall’attore Claus Theo Gärtner.

Magnum, P.I. e la sua Ferrari fiammante

Sicuramente il secondo detective privato che tutti quelli della mia generazione o la generazione prima ricordiamo (io sono nato nel 1980) è il mitico Magnum P.I. Sicuramente a differenza del serial germanico “Un Caso per due”, dove il nostro caro Matula di sovente era alla ricerca di denaro essendo al verde, nel serial americano l’investigatore privato viene dipinto come una persona agiata.

Aime! Per quanto mi riguarda è più fedele alla realtà la situazione germanica da quella americana. Ebbene si di lavoro come investigatore per quanto mi riguarda in Ticino ce ne ma non a sufficienza per diventare ricchi. Poi ovviamente non posso parlare a nome dei miei colleghi.

Dylan Dog e l’investigatore dell’occulto

Un altro personaggio che personalmente amavo leggere in fumetto è quello di Dylan Dog, un investigatore belloccio che si dedica ad indagini nel campo dell’occulto avendo a che fare con vampiri e mostri di ogni genere.

Sherlock Holmes, lo stile britannico

Come dimenticare il mitico Sherlock Holmes, proposto sia nella letteratura, sia nel cinema. Sherlock Holmes è un investigatore particolarmente astuto e deduttivo che nei anni è stato identificato come “l’investigatore” per eccellenza. Non a caso spesso l’investigatore privato nel pensiero comune viene immaginato come un soggetto enigmatico munito di pipa e lente d’ingrandimento. Ebbene nella realtà dei nostri giorni se mai dovessi usare un simile look rischierei sicuramente l’internamento in una clinica psichiatrica.

In quali ambiti opera un investigatore privato in Svizzera?

Giungiamo al dunque, effettivamente che cosa fa un investigatore attivo in Ticino e nel resto della Svizzera? Ebbene i campi e gli ambiti investigativi per un detective svizzero sono molteplici. I servizi possono essere rivolti ad una clientela privata ma anche ad una clientela aziendale.

Detective in ambito privato

L’investigatore in ambito privato lavora a mandati che riguardano gli interessi di persone fisiche. Il caso tipico può essere quello dell’investigazione per casi di tradimento e infedeltà coniugale oppure per mandati che consistono nella sorveglianza di minori problematici.

Detective in ambito aziendale

In ambito aziendale invece le indagini si concentrano sulla tutela degli interessi del mandante in qualità d’impresa o società. I casi più comuni riguardano indagini inerenti a pratiche scorrette d’infedeltà professionale da parte di dipendenti e soci.

Investigazione in ambito commerciale

Esiste anche una tipologia di servizi che raggruppano tutta una serie di mandati relativi ad indagini commerciali che possono anche includere la valutazione in incognita del personale o le indagini di mercato.

Detective privato per assicurazioni

Quello dell’investigatore privato al servizio delle assicurazioni, generalmente di tipo sociale è un campo alquanto florido in Svizzera tanto che è stata votata una legge apposita che ha lo scopo di regolamentare la sorveglianza da parte di professionisti investigatori in ambito assicurativo.

Altre tipologie di ambiti

Per concludere vi sono una serie di ambiti meno conosciuti come quello relativo alle indagini di carattere storico e quelle di tipo giornalistico.  In questo caso i detective privati lavorano con l’obbiettivo di ottenere informazioni relative ad avvenimenti passati o ad avvenimenti attuali d’interesse comune.

Conclusioni e valutazioni finali

I detective non sono quelli dei film
I detective non sono quelli dei film

Per concludere la professione del detective privato è una di quelle attività emozionanti, che rievocano fascino e che suggeriscono avventura. Tuttavia va detto che non sempre la realtà coincide con l’immaginari comune e quella dell’investigatore al servizio di privati è si una professione intrigante ed emozionante ma riserva anche qualche lato negativo.

Lascia un commento