Ambito privato, Infedeltà, Investigatore privato, Tradimento

Quando il tradimento ti cambia la vita … in meglio

Tradimento e disperazione
Tradimento e disperazione

Da investigatore privato mi vedo spesso confrontato con la delusione e la tristezza delle persone. In modo particolare durante i casi di infedeltà coniugale.

Una mia scelta personale ed etica

Quando decisi di intraprendere la professione dell’investigatore ed offrire servizi investigativi mi sono fatto una promessa. Decisi che non avrei mai approfittato del dolore di una persona. Mi spiego meglio, spesso quando ci si vede coinvolti in un indagine di tipo privato riguardante un aspetto sentimentale come l’infedeltà coniugale, il cliente in preda al dolore può essere in alcuni casi manipolabile. Per una mia etica ho fatto un patto con me stesso di non abusare mai di tale debolezza anche a discapito del mio portafoglio.

Durante alcuni mandati d’infedeltà coniugale mi sono trovato difronte a individui emotivamente e psicologicamente distrutti, ai quali ogni minima ma improbabile speranza gli avrebbe spinti a sborsare cifre esorbitanti con la convinzione di poter riprendere la relazione placando il dubbio interiore.

Il dubbio che logora lo spirito

Purtroppo spesso in tali casi disperati il dubbio ti logora letteralmente e il desideri di avere sempre più dettagli con la speranza di ribaltare il proprio destino nella speranza di un miracolo che dimostri il contrario dell’evidenza.

Oppure ancora il dubbio che ti spinge a voler sapere ogni singolo dettaglio, quasi nella speranza di placare un dolore che non cesserebbe comunque di esserci.

Ad un certo punto in qualità di investigatore esorto a sospendere le indagini

Quando le indagini ragionevoli, diventano puro e semplice accanimento masochistico, anche contro il volere del mandante cerco di riportare il cliente alla ragione consigliandolo io stesso a far sospendere le indagini. Probabilmente ci perso in denaro ma la mia coscienza sostengo che non abbia prezzo.

Il tradimento può essere paragonato ad un lutto

Parlo per esperienza, il tradimento ed una seguente separazione da parte di un partner in alcuni casi può essere paragonato ad un lutto vero e proprio. Una persona a noi cara ci abbandona sentimentalmente e poi in gran parte dei casi anche fisicamente. I primi giorni da single possono essere traumatici, il mondo ci cade addosso. La domenica è uno dei giorni peggiori e le notti passano lentamente nell’attesa dell’alba.

Man mano che passano i giorni la vita ricomincia a scorrere ma dentro di noi ci rimane un vuoto incolmabile ed in alcuni casi anche molto rancore e delusione. Ma la vita procede.

La svolta della nostra vita dopo un tradimento

Generalmente in seguito ad un tradimento con relativa separazione, man mano che scorrono i giorni, le settimane e i mesi la nostra vita ritorna alla regolarità. In svariati casi la vita ricomincerà a girare, ce chi conosce una nuova persona, ce chi decide di modificare la propria vita dal punto di vista professionale altri inizieranno a fare cose mai fatte prima.

Conosco casi di persone che in seguito ad un tradimento si definivano finite, senza alcuna futura prospettiva di vita futura. Tuttavia una volta superato il dolore e riportato la regolarità nella propria vita hanno iniziato a vivere la propria vita con più determinazione, conosco persone che hanno deciso di cambiare drasticamente la propria vita licenziandosi dal posto di lavoro in qualità di dipendente e fondare la propria azienda, altri hanno conosciuto una persona meritevole ed intraprendente che gli ha permesso di cambiare modo di pensare e di vivere, in meglio. Altri hanno scoperto di avere talenti nascosti fino a quel giorno ignoti. Ovviamente esistono anche casi di persone che dopo una separazione non si sono sollevati, ma posso affermare che questi sono casi limitati.

Crollo emotivo in seguito a separazione
Crollo emotivo in seguito a separazione

Tirando le somme e andando alle conclusioni

A questo punto a rischio di parlare in modo controproducente per la mia professione, conviene accanirsi per indagare su una persona che ha già scelto una terza persona, tradendoci? Personalmente ritengo che lo scopo di un investigatore privato sia quello di constatare se effettivamente vi è stata o è in corso un attività d’infedeltà, una volta raggiunto l’obbiettivo del mandato ovvero: confermato o invalidato il sospetto di tradimento, meglio risparmiare i soldi della parcella dell’investigatore privato e investirli in qualcosa di costruttivo, ad esempio in un hobby o in un viaggio.

In ogni caso se volete avere conferma e se desiderate un indagine in merito alla fedeltà del vostro partner contattatemi tramite il mio sito.

Lascia un commento